Home / Economia / Come le tendenze nell’intelligenza artificiale, nell’automazione e nella tecnologia emergente sono destinate a rivoluzionare il settore dei 4,6 trilioni di mercati monetari

Come le tendenze nell’intelligenza artificiale, nell’automazione e nella tecnologia emergente sono destinate a rivoluzionare il settore dei 4,6 trilioni di mercati monetari

Mentre i mercati monetari tradizionali crescono fino a raggiungere livelli record di 4,6 trilioni di dollari, è chiaro che gli investitori cercano rendimenti sicuri in questi tempi di incertezza economica. Nuove start-up come Harvest.io stanno facendo scalpore sfruttando le nuove tecnologie per rivoluzionare uno dei settori finanziari più grandi e antichi.

In quello che sembra un universo infinito di fondi tematici e oscuri prodotti finanziari, la tendenza più importante nel 2020 sono i massimi record raggiunti dagli Exchange Traded Fund (ETF) del mercato monetario, superando i $ 4,6 trilioni di dollari, tutto grazie al potere dell’IA e automazione. Gli ETF sono fondi che hanno mandati rigorosi che richiedono loro di mantenere allocazioni precise del loro capitale su una gamma di prodotti predefiniti. Al variare dei prezzi di mercato delle attività, l’ETF deve riequilibrare le allocazioni per rimanere nell’ambito dei propri mandati. Ciò diventa particolarmente complicato quando gli importi del capitale dell’ETF variano notevolmente da un giorno all’altro. È qui che l’intelligenza artificiale e l’automazione consentono a questi fondi di elaborare migliaia di transazioni al giorno e di riequilibrarsi attivamente mentre il mercato si muove. Ciò consente loro di adempiere al proprio mandato e di gestire ampi pool di capitale su larga scala.

Gli ETF sul mercato monetario forniscono sicurezza agli investitori per preservare il proprio capitale in mercati turbolenti, pur generando rendimenti modesti. Non dovrebbe sorprendere il fatto che, mentre la pandemia si profilava, gli investitori globali cercarono di deridere i loro portafogli e optarono per gli ETF del mercato monetario per superare l’incertezza economica. Con uno spirito simile, molti investitori hanno anche scelto di acquistare risorse digitali come Bitcoin che molti esperti ritengono funzioni come una copertura contro la possibile inflazione a causa della sua offerta fissa codificata.

È qui, all’incrocio tra AI, automazione e risorse digitali, troviamo quella che è diventata la più grande tendenza nella finanza del 2020: mercati monetari automatizzati per le risorse digitali. È la combinazione di queste tecnologie che sta guidando l’innovazione e l’adozione di nuove startup FinTech come Aave, Compound Finance e ora Harvest.io che stanno cercando di sconvolgere il pilastro della finanza moderna, i mercati monetari.

Raccomandato per te

Mentre i mercati monetari tradizionali crescono fino a raggiungere livelli record di 4,6 trilioni di dollari, è chiaro che gli investitori cercano rendimenti sicuri in questi tempi di incertezza economica.
È chiaro che gli investitori cercano rendimenti sicuri in questi tempi di incertezza economica. HARVEST.IO
I mercati monetari sono particolarmente attraenti in tempi incerti. Gli investitori sono volati verso i fondi del mercato monetario a partire dai primi di marzo 2020. Sebbene inizialmente stimolati dall’avvertimento di una recessione economica, i depositi nei mercati monetari hanno continuato a salire durante la pandemia di coronavirus nel 2020, poiché la volatilità è aumentata e gli esperti hanno continuato ad avvertire di un recessione più lunga del previsto. L’IA alimenta molti fondi del mercato monetario moderno. Si tratta di un tipo di fondo comune di investimento che investe in strumenti di debito a breve termine di alta qualità, liquidità ed equivalenti di liquidità utilizzando trader AI, o anche comunemente chiamati robo-traders.

Sebbene non siano sicuri come i contanti, i fondi del mercato monetario sono considerati a rischio estremamente basso nello spettro di investimenti. Gli ETF sul mercato monetario sono uno dei prodotti finanziari per app killer più comunemente noti per l’intelligenza artificiale, ma in particolare, questo ramo dell’IA ha visto una ripresa di nuovi utenti negli ultimi tempi data la persistente recessione economica. I mercati monetari forniscono sicurezza e conservazione del capitale nei mercati turbolenti. I fondi detenuti in un mercato monetario generalmente investono in strumenti di debito a breve termine di alta qualità e molto liquidi come i buoni del Tesoro USA e le carte commerciali, che di solito non forniscono un reddito significativo ma sono molto più attraenti del deposito di fondi in un conto di risparmio a basso rendimento. Storicamente l’IA è stata la tecnologia predominante che alimenta i mercati monetari tradizionali.

Mentre gli ETF del mercato monetario utilizzano l’intelligenza artificiale e l’automazione per investire la maggior parte dei loro fondi in equivalenti di liquidità o titoli di alto rating con scadenze a brevissimo termine, alcuni possono investire una parte delle loro attività in titoli a più lungo termine o con rating inferiore. Esistono diversi ETF tradizionali del mercato monetario basati sull’intelligenza artificiale, tra cui iShares Short Treasury Bond ETF ( SHV ), iShares Short Maturity Bond ETF ( NEAR ), SPDR Bloomberg Barclays 1-3 Month T-Bill ETF ( BIL ) e Invesco Ultra Short Duration ETF ( GSY) per dirne alcuni. Tuttavia, sta emergendo una tendenza importante per migliorare i mercati monetari basati sull’intelligenza artificiale, ovvero i mercati monetari decentralizzati. Poiché la migliore tecnologia vince sempre, i mercati monetari tradizionali stanno esplorando la combinazione di AI e blockchain per un potente potenziale per soddisfare il comportamento degli investitori nel 2020.

L’assalto di nuovi utenti che depositano fondi in mercati monetari decentralizzati potrebbe dimostrare che un approccio decentralizzato è il passo successivo nell’evoluzione dei mercati monetari. L’idea comune della Silicon Valley secondo cui la migliore tecnologia vince certamente potrebbe suonare vera poiché la combinazione delle tecnologie emergenti più promettenti offre un’opportunità di crescita particolarmente interessante. Ciò, combinato con le condizioni del mercato finanziario come la recessione, probabilmente contribuirà a un aumento continuo dei depositi sui mercati monetari nel 2020 e oltre.

Il patrimonio totale depositato in tali fondi ha raggiunto di recente $ 4,6 trilioni, ha riferito il Wall Street Journal , citando i dati di Refinitiv Lipper, che il valore totale del deposito non è stato così alto dal 1992, quando i rifugi sicuri sono andati ad aspettare la fine della crisi della sanità pubblica. poi.

Gli afflussi di depositi inviano segnali contrastanti agli esperti. I mercati monetari hanno più potere di distribuzione della liquidità, lasciando spazio per espandersi in mercati con una maggiore tolleranza al rischio. Tuttavia, dal punto di vista degli investitori, l’S & P 500 è diventato positivo da inizio anno solo la scorsa settimana prima di precipitare sui rinnovati timori del coronavirus. Mentre alcuni esperti hanno ipotizzato che l’indice abbia ripercorso le sue perdite troppo rapidamente a causa dei timori di pandemia, altri affermano che l’economia si riprenderà presto.

La tendenza delle attività simili alla liquidità è aumentata a febbraio quando i mercati sono crollati per la prima volta sulla base dei timori del coronavirus. Gli investitori si sono riversati nei fondi del mercato monetario mentre i Treasury hanno abbandonato le posizioni in azioni e obbligazioni societarie. Nel frattempo, il perno della Federal Reserve sui mercati del credito societario ha creato protezione per le attività di rischio e ha contribuito alla loro ripresa ad aprile e maggio di quest’anno. Mentre alcuni investitori sperano che l’economia si riprenda, altri si stanno preparando al peggio, ma la crescita dei mercati monetari continua perché entrambi i tipi di investitori trovano i mercati monetari attraenti in tempi incerti. Con la crescente domanda di mercati monetari arriva la domanda per la tecnologia che li alimenta.

Un nuovo tipo di mercato monetario in grado di affrontare l’intero mercato da 354 miliardi di dollari lanciato oggi. Harvest.io offre mercati monetari per Bitcoin e altri asset. Con l’adozione delle criptovalute in aumento, Harvest.io è la naturale estensione dell’attuale sistema finanziario poiché sempre più utenti richiedono la capacità di prestare, prendere in prestito e guadagnare con risorse digitali.

La piattaforma Harvest.io ha anche una risorsa nativa con il ticker di asset HARD (HARvest Decentralized) che offre a chiunque detenga il token una voce valutabile nelle operazioni e nell’evoluzione in corso della piattaforma decentralizzata. “Harvest.io utilizza un’infrastruttura decentralizzata e aperta che consente a qualsiasi persona, azienda o istituto finanziario di accedere ai suoi prodotti del mercato monetario.

Il mercato monetario di Harvest per Bitcoin e altri asset arriva in un momento critico poiché diversi investitori miliardari come Paul Tudor Jones insieme a diverse società quotate in borsa come Square e Microstrategy hanno annunciato di aver accumulato ingenti somme di Bitcoin per aumentare i loro portafogli e rendimenti della tesoreria aziendale. I mercati monetari di Harvest sono al momento giusto per offrire a questi giocatori rendimenti ancora maggiori sulle loro risorse digitali “, ha dichiarato Brian Kerr, CEO e CoFounder di Kava, la piattaforma decentralizzata su cui è costruito Harvest.io.

I mercati monetari basati sull’intelligenza artificiale offrivano quel vantaggio tecnologico e, sebbene i fondi dell’intelligenza artificiale abbiano ancora fascino, è il rendimento extra fornito dalle efficienze della tecnologia blockchain che probabilmente guida la domanda degli utenti per questi nuovi prodotti.

Sebbene l’IA sia tradizionalmente la tecnologia di tendenza che guida la crescita dei mercati monetari nel 2019, il 2020 segna l’anno in cui la tecnologia blockchain ha superato l’IA come tendenza principale che guida l’adozione. Sebbene la blockchain abbia superato l’IA come tendenza principale nei mercati monetari, è improbabile che la blockchain supererà l’IA come tendenza principale in tutti i servizi finanziari nel 2020 o addirittura nel 2021. L’intelligenza artificiale è ancora la tecnologia più trendy nel più ampio settore dei servizi finanziari.

Roboterh??nde arbeiten am Laptop, 3D rendering, digital generiert, Roboter, Laptop, Computer, technisch, k??nstlich, Technologie, futuristisch, Vision, Ersatz f??r Menschen, fotorealistisch, Maschine, Innovation, arbeiten, tippen, k??nstliche Intelligenz, online, digitaler Normade, Verbindung, Netzwerk, Beton, Metall
Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi