Home / Economia / Ebay il software di traduzione migliorato e l’aumento di vendite

Ebay il software di traduzione migliorato e l’aumento di vendite

Il machine learning è un pugno economico: il forte aumento di eBay nel commercio internazionale

Di PETER DIZIKES, MIT

Studio: dopo che eBay ha migliorato il suo software di traduzione, il commercio internazionale è aumentato notevolmente.
Un nuovo studio scritto da un economista del MIT mostra che un software di traduzione migliorato può aumentare significativamente il commercio internazionale online, un caso notevole di apprendimento automatico che ha un chiaro impatto sull’attività economica.

La ricerca rileva che dopo che eBay ha migliorato il suo programma di traduzione automatica nel 2014, il commercio è aumentato del 10,9% tra le coppie di paesi in cui le persone potevano utilizzare il nuovo sistema.

“Questo è un numero sorprendente. Per essere così chiaro in così poco tempo, dice davvero molto sulla potenza di questa tecnologia ”, afferma Erik Brynjolfsson, economista del MIT e coautore di un nuovo articolo che illustra in dettaglio i risultati.

Per mettere i risultati in prospettiva, aggiunge, considera che la distanza fisica è, di per sé, anche una barriera significativa al commercio globale. La variazione del 10,9 percento generata dal nuovo software di traduzione di eBay aumenta gli scambi di un importo pari a “ridurre il 26 percento del mondo, in termini di impatto sui beni che abbiamo studiato”, afferma.

L’articolo, “La traduzione automatica influisce sul commercio internazionale? Prove da una grande piattaforma digitale “, appare nel numero di dicembre di Management Science. Gli autori sono Brynjolfsson, professore di scienze della gestione della famiglia Schussel presso la MIT Sloan School of Management, e Xiang Hui e Meng Liu, entrambi professori assistenti presso la Olin Business School della Washington University di St. Louis.

Solo perché
Per condurre lo studio, gli studiosi hanno esaminato ciò che è accaduto dopo che eBay, nel 2014, ha introdotto il suo nuovo sistema eBay Machine Translation (eMT), un programma proprietario di apprendimento automatico che, con diverse misure oggettive, ha migliorato significativamente la qualità della traduzione sul sito di eBay. Il nuovo sistema inizialmente era focalizzato sulle traduzioni inglese-spagnolo, per facilitare gli scambi tra gli Stati Uniti e l’America Latina

In precedenza, eBay aveva utilizzato Bing Translator per rendere i titoli degli oggetti in vendita. Con una misura di valutazione, chiamata Human Acceptance Rate (HAR), in cui tre esperti accettano o rifiutano traduzioni, il sistema eMT ha aumentato il numero di titoli di articoli in lingua spagnola accettabili su eBay dall’82% al 90%.

Utilizzando i dati amministrativi di eBay, i ricercatori hanno quindi esaminato il volume degli scambi sulla piattaforma, all’interno dei paesi, dopo che il sistema eMT è stato utilizzato. A parità di altri fattori, lo studio ha dimostrato che il nuovo sistema di traduzione non solo ha avuto un effetto sulle vendite, ma che il commercio è aumentato dell’1,06 percento per ogni parola aggiuntiva nei titoli degli articoli su eBay.

Questo è un cambiamento sostanziale per una piattaforma di commercio in cui, come osserva la carta, gli articoli in vendita hanno spesso titoli descrittivi lunghi come “Fede nuziale sottile impilabile diamantata Nuovo .925 cinturini in argento sterling Taglie 4-12″ o ” Giacca in lana a doppio petto trench coast di Keira Swiss Alpine da donna con cintura. ”In questi casi, rendere la traduzione più chiara aiuta i potenziali acquirenti a capire esattamente cosa potrebbero acquistare.

Dato il livello di specificità dello studio, Brynjolfsson lo definisce “un esperimento naturale davvero fortunato, con un prima e un dopo che hanno nettamente distinto cosa è successo quando hai avuto la traduzione automatica e quando non l’hai fatto.”

La struttura dello studio, aggiunge, ha permesso ai ricercatori di affermare con sicurezza che il nuovo programma eBay, e non fattori esterni, ha generato direttamente la variazione del volume degli scambi tra i paesi interessati.

“In economia, è spesso difficile fare analisi causali e dimostrare che A ha causato B, non solo che A è stato associato a B”, afferma Brynjolfsson. “Ma in questo caso, mi sento molto a mio agio nell’uso del linguaggio causale e nel dire che il miglioramento della traduzione automatica ha causato l’aumento del commercio internazionale.”

Puzzle più grande: il problema della produttività
La genesi del documento deriva da una domanda in corso sulla nuova tecnologia e produttività economica. Mentre molte forme di intelligenza artificiale sono state sviluppate e ampliate negli ultimi due decenni, l’impatto dell’intelligenza artificiale, compresi elementi come i sistemi di traduzione automatica, non è stato evidente nelle statistiche economiche.

“C’è sicuramente qualche progresso straordinario nelle tecnologie di base, anche in cose come l’elaborazione e la traduzione del linguaggio naturale”, afferma Brynjolfsson. “Ma ciò che mancava è stata la prova di un impatto economico o di un impatto aziendale. Quindi è un po ‘un enigma. “

Nel cercare di vedere se si potesse misurare un impatto economico per varie forme di IA, Brynjolfsson, Hui e Liu hanno pensato che la traduzione automatica “avesse senso, perché è un’implementazione relativamente semplice”, aggiunge Brynjolfsson. Cioè, traduzioni migliori potrebbero influenzare l’attività economica, almeno su eBay, senza che si verifichino altri cambiamenti nella tecnologia.

In questa ottica, i risultati si adattano a una postulazione più ampia che Brynjolfsson ha sviluppato negli ultimi anni – che l’adozione delle tecnologie di intelligenza artificiale produce una “curva a J” nella produttività. Come Brynjolfsson ha scritto in precedenza, le tecnologie AI di ampia portata “richiedono tuttavia significativi investimenti complementari, tra cui la riprogettazione dei processi aziendali, la co-invenzione di nuovi prodotti e modelli di business e investimenti nel capitale umano” per avere un grande impatto economico.

Di conseguenza, quando vengono introdotte le tecnologie AI, la produttività può sembrare rallentare e quando vengono sviluppate tecnologie complementari, la produttività può sembrare decollare – nella forma della “curva a J”.

Quindi, mentre Brynjolfsson ritiene che i risultati di questo studio siano chiari, mette in guardia dal generalizzare troppo sulla base di questa scoperta sull’impatto dell’apprendimento automatico e di altre forme di intelligenza artificiale sull’attività economica. Ogni caso è diverso e l’IA non produrrà sempre tali cambiamenti notevoli da sola.

“Questo è stato un caso in cui non sono stati necessari molti altri cambiamenti per consentire alla tecnologia di beneficiare l’azienda”, afferma Brynjolfsson. “Ma in molti altri casi sono necessari cambiamenti molto più complicati e complementari. Ecco perché, nella maggior parte dei casi con l’apprendimento automatico, ci vuole più tempo per ottenere i vantaggi. “

Riferimento: “La traduzione automatica influisce sul commercio internazionale? Prove da una grande piattaforma digitale ”di Erik Brynjolfsson, Xiang Hui e Meng Liu

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi