Home / AI in Azienda / Facebook sta lavorando su un assistente vocale intelligente

Facebook sta lavorando su un assistente vocale intelligente

Facebook ammette che sta lavorando su AI Voice Assistant


Facebook ha confermato che sta lavorando su un assistente vocale di intelligenza artificiale che potrebbe funzionare sul suo dispositivo di videochiamata del portale e sulle cuffie Oculus.

“Stiamo lavorando per sviluppare tecnologie di assistente voce e AI che possano funzionare in tutta la nostra famiglia di prodotti AR / VR [realtà aumentata / realtà virtuale] inclusi Portal, Oculus e prodotti futuri”, ha riferito un portavoce di Facebook a The Verge.

Facebook sta giocando con Google, Apple, Microsoft e Amazon, che hanno creato e implementato i propri assistenti vocali per l’IA.

Lo sviluppo di assistente vocale AI di Facebook è guidato da un team a Redmond, Washington, secondo CNBC. I lavori sono stati avviati all’inizio del 2018. Secondo quanto riferito, Ira Snyder, direttore di AR / VR e Facebook Assistant, supervisiona gli sforzi di sviluppo.

Facebook ha annunciato che stava costruendo un assistente personale AI chiamato M nell’agosto 2015, ma il progetto è stato demolito nel gennaio 2018 dopo aver avuto un successo limitato. M ha sempre fatto affidamento sull’input umano e si è dimostrato un esperimento costoso per il gigante dei social media.

Riferendosi a M, Yann LeCun, lo scienziato capo di Facebook di AI, ha detto in un’intervista: “C’è stato un esperimento davvero ambizioso per capire cosa avrebbe usato un assistente virtuale che in pratica aveva l’intelligenza a livello umano prima di farlo. è stato progettato per capire quanta parte di ciò è possibile automatizzare e quanta parte è al di là.


“La risposta è che c’è un piccolo pezzo che possiamo automatizzare e c’è un’area enorme che va ben oltre la tecnologia [attuale]”.

Il CEO di Facebook Mark Zuckerberg sostiene da molto tempo i benefici che l’intelligenza artificiale può apportare alla piattaforma e ai suoi utenti di Facebook. Ha il suo maggiordomo robot chiamato Jarvis e chiama il miliardario Tesla Elon Musk “irresponsabile” per aver ripetutamente avvertito che l’intelligenza artificiale potrebbe rivelarsi estremamente pericolosa.

“Ho delle opinioni piuttosto forti su questo”, ha detto Zuckerberg in una diretta di Facebook nel luglio 2017. “Sono davvero ottimista, sono una persona ottimista in generale, penso che tu possa costruire le cose e il mondo migliori. In particolare, sono davvero ottimista e penso che le persone che sono opposte e provino a tambureggiare su questi scenari apocalittici … Non lo capisco, è davvero negativo e in un certo senso penso che sia davvero irresponsabile. “

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi